ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
Giovedì, 9 aprile 2020 22:29
HomepageHome | Mappa sitoMappa sito  
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
ATS Val Padana - Regione Lombardia - Sistema Socio Sanitario
« Indietro | Sei in: APPROFONDIMENTI  > Coronavirus > Segnalazione Ingresso in Italia - Ordinanza del 28 Marzo 2020

Segnalazione Ingresso in Italia - Ordinanza del 28 Marzo 2020

Art.  comma 1) – Entrata in Italia

Al fine di contrastare il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 tutte le persone fisiche rientranti in Italia, tramite trasporto aereo, ferroviario, marittimo e stradale, anche se asintomatiche, sono obbligate a comunicare immediatamente il proprio ingresso in Italia al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio, e sono sottoposte alla sorveglianza sanitaria e all’isolamento fiduciario per un periodo di quattordici giorni. In caso di insorgenza di sintomi COVID-19, sono obbligate a segnalare tale situazione con tempestività all’Autorità Sanitaria per il tramite dei numeri telefonici appositamente dedicati.

per la comunicazione si deve utilizzare il MODULO qui pubblicato compilare e inviare a segnalazione.art2@ats-valpadana.it

per chiarimenti o ulteriori informazioni è attivo il numero telefonico 0372/497215 dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 17.00.

E' stata inoltre approvata una nuova Ordinanza il 28/03/2020 "Circolare del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Ministero della salute" che emana ulteriori indicazioni da seguire al momento in Italia dall'estero, introducendo un modulo (Autodichiarazione giustificativa dello spostamento  in caso di entrata in Italia dall'estero)
necessario per spostarsi all'interno del Paese per raggiungere la residenza/domicilio presso la quale verrà svolto il periodo di quarantena obbligatoria. Clicca qui per tutte le informazioni e per scaricare il modulo




INFORMATIVA GENERALE ALL'UTENZA Regolamento (UE) 679 del 27 aprile 2016
In relazione alla presente richiesta, il sottoscritto conferma all’ATS della Val Padana, a cui questa istanza è destinata, di aver preso visione dell’informativa pubblicata sul sito
Informativa privacy ai sensi del Regolamento 679/2016/UE
Si comunica che tutti i dati personali (comuni identificativi, sensibili e/o giudiziari) comunicati al Agenzia di Tutela della Salute della Val Padana saranno trattati esclusivamente per finalità istituzionali nel rispetto delle prescrizioni previste Regolamento 679/2016/UE.
Il trattamento dei dati personali avviene utilizzando strumenti e supporti sia cartacei che informatici.
Il Titolare del trattamento dei dati personali è il Agenzia di Tutela della Salute della Val Padana.
L’Interessato può esercitare i diritti previsti dagli articoli 15, 16, 17, 18, 20, 21 e 22 del Regolamento 679/2016/UE.
L’informativa completa redatta ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento 679/2016/UE è reperibile presso gli uffici aziendali e consultabile sul sito web dell’ente all'indirizzo www.ats-valpadana.it.
Il Data Protection Officer/Responsabile della Protezione dei dati individuato dall'ente è reperibile presso la sede dell’Agenzia di Tutela della Salute della Val Padana, può essere contattato utilizzando i recapiti istituzionali dell'ente (protocollo@pec.ats-valpadana.it) indicati sul sito web www.ats-valpadana.it ed è il seguente soggetto:

DPO: Studio Legale Avv Fabio Balducci Romano 
C.F. BLDFBA75H01E472J
Via/Piazza: Via Savorgnana, 20
CAP: 33100 Città: Udine
Nominativo del DPO AVV. Fabio Balducci Romano


documentidocumenti
News Modulo segnalazione ingresso in Italia 18/03/2020    Docs   » Vai
torna a inizio pagina  
© 2004-2020 ATS Val Padana - Tutti i diritti riservati
PEC: protocollo@pec.ats-valpadana.it | P.IVA e C.F. 02481970206
Sede legale ATS: Via dei Toscani 1, Mantova